In quale zona di Napoli scegliere l'hotel

Dove alloggiare per una vacanza a Napoli?

In quale zona di Napoli scegliere l'hotel

Se stai progettando un viaggio alla scoperta di Partenope, ti starai per prima cosa chiedendo in quale zona di Napoli scegliere l'hotel. La scelta potrebbe non essere proprio immediata, perché pur non essendo molto grande Napoli è una città con molte anime diverse, un impianto complessa e tante zone collinari. Non è semplice, insomma, individuare un'area “centrale” dal punto di vista turistico.

Ecco quindi qualche consiglio per decidere dove cercare il tuo alloggio a Napoli.

Alloggiare nel Centro Storico di Napoli

Alloggiare in centro storico a Napoli è la soluzione più comoda per chi è interessato a visitare musei, chiese e monumenti o per chi ha poco tempo per esplorare la città.
Il centro storico di Napoli - di impianto greco-romano e organizzato in un reticolo di strade chiamate Decumani e Cardini - può essere girato anche a piedi, quindi alloggiare in zona ti consentirà di raggiungere in tempi rapidi molte delle attrazioni più celebri della città: Spaccanapoli, San Gregorio Armeno, il Duomo, il Cristo Velato, Napoli Sotterranea e molti musei.

Dal centro, inoltre, è facile spostarsi con i mezzi pubblici per raggiungere le altre zone della città, dal lungomare ai quartieri collinari, dalla stazione ferroviaria al porto.

Occhio alla stazione

Come in tutte le grandi città, ti consigliamo di non alloggiare nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria di Napoli Centrale. Puoi frequentare l'area tranquillamente durante il giorno, usando le solite precauzioni consigliate nelle metropoli (niente gioielli e orologi costosi, macchine fotografiche, soldi, carte e documenti in un luogo sicuro), ma se possibile è meglio pernottare in un'altra zona.

Nella zona dei Decumani si trovano molte strutture ricettive per tutte le tasche e ogni esigenza, ma soprattutto una miriade di b&b allestiti spesso in palazzi storici e residenze antiche. Tutto il centro storico è pieno di pizzerie, ristoranti, bar e locali.

Se stai pensando di alloggiare nel centro storico di Napoli, non te ne pentirai! Ma dovresti comunque tenere conto di alcune cose.

Non è per niente consigliato arrivare o spostarsi in auto: molte aree del centro sono Zone a Traffico Limitato e i parcheggi sono pochi e molto cari (fino a 6 euro l'ora).
Tutto il centro storico è in generale molto affollato, specie nel fine settimana. Potrebbe non essere ideale, pertanto, per chi sia in cerca di una sistemazione più riservata e tranquilla.
La zona universitaria può offrire sistemazioni economiche ed ha una collocazione molto comoda, ovviamente è frequentata per lo più da giovani e può essere movimentata anche nelle ore serali.

Alloggiare a Chiaia

Alloggiare nella zona di Chiaia è una delle opzioni migliori se vuoi essere vicino alle maggiori attrazioni di Napoli e godere di un'atmosfera “local”. Pur non ospitando molti monumenti, il quartiere vanta una posizione strategica, a ridosso del lungomare ma poco distante da Piazza Plebiscito e dal centro storico, ed è ben servito dalla metropolitana e dagli altri mezzi pubblici.

Da Piazza dei Martiri a piazza Amedeo, passando per le stradine circostanti, la zona di Chiaia pullula di locali, bar, ristoranti e negozi eleganti. I palazzi storici e signorili del quartiere ospitano numerose residenze, b&b e suites.

Un quartiere esclusivo

Chiaia è una zona raffinata, sicura ed elegante, ed è considerata uno dei quartieri più esclusivi di Napoli. I prezzi, di conseguenza, non sono economici, ma se il tuo budget lo consente, sappi che alloggiare qui si rivelerà senz'altro un'ottima scelta.

Alloggiare sul lungomare

Il Lungomare è una scelta sempre valida per chi cerca un alloggio scenografico a Napoli.

La vista sul Golfo, sulla Penisola Sorrentina e su Capri è magnifica e in zona è possibile ammirare alcune delle attrazioni più celebri della città, come il Castel dell'Ovo col borgo Marinari, la Fontana di Santa Lucia, Villa Pignatelli, Mergellina e via Partenope.

Dal Lungomare di Napoli, inoltre, si raggiungono facilmente sia Piazza Plebiscito e il centro storico (con una breve corsa in taxi o una lunga e piacevole passeggiata) che i moli da cui partono gli aliscafi per le isole e per Sorrento.

Gli hotel più famosi di Napoli

Anche se è possibile trovare strutture ricettive di vario tipo, boutique hotel o piccole residenze esclusive, la zona del lungomare di Napoli è famosa soprattutto per i grandi hotel di lusso della città, utilizzati anche da una clientela business o dai “vip” che sbarcano a Partenope per lavoro o per diletto. Ovviamente, i prezzi non sono esattamente popolari!

Da qualche anno, la zona è divenuta in larga parte pedonale e ospita tantissimi ristoranti e pizzerie con tavoli all'aperto, bancarelle, chioschi e gelaterie. È inoltre possibile noleggiare biciclette e risciò per passeggiare ammirando il Golfo di Napoli e talvolta vengono organizzati eventi con artisti di strada o altri intrattenimenti.

Alloggiare in collina: Vomero e Posillipo

Se cerchi una soluzione un po' meno scontata per alloggiare a Napoli, se preferisci vivere un quartiere frequentato in prevalenza da locali, oppure se quello che stai organizzando non è il tuo primo soggiorno napoletano, ti consigliamo di prendere in considerazione due quartieri collinari della città: il Vomero e Posillipo. Si tratta di zone residenziali sicure e signorili, in cui potrai trovare ristoranti, locali, mercati e negozi di ogni genere.

Quella di Posillipo è una zona molto nota, che offre panorami spettacolari sul Golfo di Napoli, ma che non è collegata molto bene con il resto della città. Si presta più che altro a una esperienza “di contemplazione”, o a un viaggio che punti soprattutto a vivere l'anima marina di Napoli.

Il Vomero ospita alcuni monumenti importantissimi, come il Castel Sant'Elmo e la Certosa di San Martino. In zona è anche possibile passeggiare nel Parco Virgiliano, che offre panorami spettacolari sull'isolotto di Nisida, e dal Vomero non è difficile raggiungere il quartiere Capodimonte, che ospita l'omonima Reggia e un parco notevole.

Il nostro consiglio

Se stai pensando di pernottare in questa zona, ti consigliamo di scegliere un alloggio nelle vicinanze di una delle fermate della linea 1 della Metropolitana, che collega comodamente il Vomero con il centro storico, la stazione centrale e il porto.

FAQ - Domande frequenti

Quanti giorni occorrono per visitare Napoli?

Napoli offre molte cose da vedere e da fare. Se siete interessati all'arte e alla storia, potrete trascorrere anche una settima visitando i suoi numerosi musei, chiese e gallerie. Se vi piace fare shopping, a Napoli troverete ottimi negozi e mercati, e se volete sperimentare la gastronomia locale, troverete molti ristoranti tra cui scegliere. Insomma, la quantità di tempo da trascorrere a Napoli dipende dai vostri interessi, ma un weekend è il minimo consigliabile. Tuttavia, anche se avete a disposizione solo un giorno, potrete comunque godervi tutto ciò che questa affascinante città ha da offrire.

Napoli è facile da girare a piedi?

Napoli è una delle città più grandi d'Italia, una delle più densamente popolate ed è nota universalmente per il suo traffico caotico. Di conseguenza, può risultare piuttosto caotica per chi la visita la prima volta e richiedere una certa attenzione negli attraversamenti pedonali e nelle zone più affollate (mercati, vicoli etc). Detto questo, Napoli è in realtà abbastanza facile da visitare a piedi, perché il centro storico è relativamente piccolo e molte delle principali attrazioni sono abbastanza vicine tra loro. Nel centro antico di Napoli e sul lungomare molte strade sono chiuse alle auto.

Inspiration

Palazzo Reale

La reggia borbonica la centro della città

San Gregorio Armeno e il complesso di San Lorenzo Maggiore

L'itinerario nel cuore antico di Napoli

Cosa vedere in un weekend a Napoli

L'itinerario perfetto per due giorni a Napoli (o poco più)

Visitare gli scavi di Pompei da Napoli

Organizzare un'escursione da Napoli a Pompei

Come andare da Napoli a Sorrento

Tutte le opzioni per spostarsi da Napoli alla Penisola Sorrentina

Cosa vedere a Napoli in un giorno

Il nostro itinerario per visitare il meglio di Napoli in una sola giornata