• 01
  • 02
  • 03
  • 04
Palazzo Reale
Prenota ora

Altre foto (3)

Palazzo Reale

Il Palazzo Reale di Napoli si trova al centro della città, in Piazza Plebiscito. Era una delle quattro reggie usate dai Borboni insieme alla Reggia di Capodimonte, la Reggia di Caserta e la Reggia di Portici. Vista la sua posizione centrale è stato residenza della famiglia reale di Napoli, i Borbone, dal 1734 ale 1861. Oggi è possibile visitare gli appartamenti reali, il teatrino di corte e la biblioteca e i giardini affacciati sul Golfo di Napoli.

  • Posizione: Piazza del Plebiscito
  • Orari Aperto dalle 09 alle 20
  • Chiuso il mercoledì, il 25 dicembre e il primo gennaio
  • Durata della visita
  • Prezzo: biglietto 8 euro, ingresso gratuito fino a 18 anni

Visitare il Palazzo Reale di Napoli

L’ingresso principale del Palazzo Reale di Napoli è affacciato su Piazza del Plebiscito, la piazza principale di Napoli. Gli esterni sono molto semplici, adornati solo da 8 statue dei sovrani di Napoli. Appena entrati però si viene subito colpiti dalla monumentale scalone d’onore dell'architetto Genovesi che porta verso il teatro di corte, la sala del trono e gli appartamenti reali. In totale si possono visitare 30 sale. Tutte le sale sono riccamente decorate dai più noti pittori del periodo borbonico.

Dopo la visita agli interni si possono visitare i Giardini Reali adornati da statue e vialetti con una vista mozzafiato sul Golfo di Napoli e sul Vesuvio.

La Biblioteca Nazionale

In un'ala del palazzo reale si trova la biblioteca nazionale che con i suoi due milioni di volumi è una delle più importanti d’Italia.

Al suo interno si trovano testi manoscritti di San Tommaso d’Acquino, Giambattista Vico, Torquato Tasso e Giacomo Leopardi. Nella biblioteca inoltre sono conservati i papiri ritrovati negli scavi archeologici di Ercolano.

L’accesso alla Biblioteca Nazionale è gratuito.

Il Teatro San Carlo

Un tempo il teatro San Carlo faceva parte della reggia, con ingresso riservato che conducevano al palco reale. È possibile visitare il teatro anche senza assistere a uno spettacolo.

Ogni giorno vengono organizzate visite guidate, a meno che non ci siano prove in corso.

  • Le visite in italiano si svolgono tutti i giorni alle 10.30, 12.30,14.30, 16.30
  • Le visite in inglese alle 11.30 e alle 15.30
  • In francese ogni sabato alle 17
  • Biglietto: 9 euro

È consigliata la prenotazione all’indirizzo: visiteguidate@teatrosancarlo.it

Come si arriva

Palazzo Reale si trova al centro di Napoli, a Piazza del Plebiscito.

La fermata della metropolitana più vicina è Municipio, sulla Linea 1. Ci si può arrivare facilmente a piedi dal porto, mentre dalla stazione di Napoli Piazza Garibaldi, se ci si vuole muovere a piedi, il tragitto è di circa 30 minuti.

Dove mangiare nei dintorni

Prima o dopo la visita al Palazzo Reale di Napoli vale sicuramente la pena fermarsi a prendere un caffè al Gambrinus, lo storico caffè di Napoli affacciato proprio sulla piazza. Fondato nel 1860 conserva gli arredi in stile liberty e opere di D’Annunzio e Marinetti. All’interno si può notare una macchina del caffè destinata a conservare gli scontrini del “caffè sospeso”, ovvero caffè pagati dagli avventori e lasciati a disposizione dei più poveri che non possono permettersi il piacere di un caffè.

Per mangiare potete scegliere un altro locale storico: la pizzeria Brandi, dove è stata inventata la Pizza Margherita. Si trova lungo via Chiaia e oltre alla pizza offre anche piatti tipici della tradizione napoletana. In questo locale, a differenza delle pizzerie del centro storico, è possibile prenotare.

Per gustare i piatti tipici della cucina campana in un ambiente tranquillo vi suggeriamo anche la trattoria San Ferdinando, nell’adiacente Via Nardones. Inoltrandosi verso i quartieri spagnoli, a Via Speranzella vi suggeriamo invece la trattoria Antica Capri, famosa per la sua pasta e fagioli con i frutti di mare.