La Città della Scienza
La Città della Scienza
Prenota ora

La Città della Scienza

La Città della Scienza di Napoli è una tappa consigliata a chi visita il capoluogo campano insieme a dei bambini o adolescenti, o comunque a chi sia interessato a temi come scienze, ecologia, anatomia, etc. Si tratta infatti di un ricco e interessante museo scientifico e interattivo, con diverse sezioni tematiche e che ospita spesso mostre temporanee, eventi, laboratori didattici e altre iniziative. Ecco tutto quello che c'è da sapere per visitare la Città della Scienza.

Orari: dal martedì al sabato ore 9/17, domenica e festivi: 10/18
Durata della visita: Dalle 2 alle 4 ore
Prezzo: Biglietto completo: , 13 (adulti)/ , 10 (bambini e ragazzi)
Posizione: Via Coroglio, 57/104 - Napoli
Come arrivare: metropolitana linea Gianturco - Pozzuoli (fermata Campi Flegrei) e poi bus 607 o C1 (fermata Città della Scienza)

Che cos'è la Città della Scienza

Il cuore della Città della Scienza, che negli ultimi anni ha risollevato le sue sorti dopo un grave incendio doloso, e il cosiddetto Science Centre, un grande padiglione che ospita diverse esposizioni di argomento scientifico e divulgativo, tutte interattive e adatte anche a bambini e ragazzi. Le aree principali dello Science Centre sono 4:

  1. Corporea, un ampio museo dedicato al corpo umano, di recente apertura e molto interattivo
  2. Mostra sul mare, anche questa interattiva e con possibilità di laboratori, che racconta in particolare il Mediterraneo, la sua biodiversità e i rischi ambientali che deve fronteggiare
  3. Insetti & Co: un' area espositiva dedicata tutta agli insetti
  4. FabLab dei piccoli, con aule didattiche ed esperimenti per i visitatori più piccini

A queste si è aggiunto negli ultimi anni il Planetario 3D, uno dei più avanzati tecnologicamente in Italia, in cui è possibile assistere a spettacoli, show e proiezioni sull'Universo, particolarmente coinvolgenti grazie alla speciale acustica e alla innovativa cupola 3D.

Oltre alle esposizioni permanenti, la Città della Scienza ospita regolarmente mostre temporanee (spesso in esclusiva per l'Italia), eventi stagionali e altre iniziative, per le quali di solito è consigliata la prenotazione.

Città della Scienza: come arrivare

La Città della scienza si trova in via Coroglio, nel quartiere litoraneo di Bagnoli, a una quindicina di chilometri dal centro. Il modo più semplice e veloce per raggiungerla è con auto propria (la struttura dispone di un parcheggio abbastanza ampio posto a circa 250 metri dall'ingresso, a un costo di 3 euro per auto).

Tariffe fisse per i taxi

Chi non dispone di un mezzo proprio, può arrivare alla Città della Scienza in taxi usufruendo di speciali tariffe calmierate:

  • Città della Scienza " Lungomare 15 euro
  • Città della Scienza " Stazione Centrale 23 euro
  • Città della Scienza " Aeroporto 27 euro

In alternativa, è comunque possibile raggiungere la Città della Scienza con i mezzi pubblici, prendendo la metropolitana (linea Gianturco-Pozzuoli) fino a Campi Flegrei e poi l'autobus 607 o C1 (direzione Coroglio) fino alla fermata Città della Scienza.

Come visitare la Città della Scienza

La Città della Scienza è aperta tutti i giorni tranne il lunedì. Più nel dettaglio, gli orari di apertura della Città della Scienza sono i seguenti:

  • dal martedì al sabato: ore 9.00 " 17.00
  • domenica e festivi: ore 10.00 " 18.00

Il museo osserva inoltre la chiusura festiva il 25 dicembre e il 1 gennaio.

Il biglietti integrato Science Centre e Planetario costa 13 euro per gli adulti e 10 euro per bambini e ragazzi (3-17 anni), over 65 e studenti. È possibile visitare anche solo Science Centre o Planetario pagando un biglietto ridotto (10 euro/7 euro per lo Science Centre e 5 euro per il Planetario). È infine disponibile anche un biglietto open al prezzo di 11 euro (8 euro per il ridotto) che permette di visitare il solo Science Centre in propria scelta e all’orario desiderato.

Per la visita allo Science Centre non occorre la prenotazione, che invece è necessaria per gli spettacoli del Planetario, i laboratori e gli eventi speciali. Nel weekend o in periodi particolari come ponti e festività, nonché nelle mattinate dei giorni feriali tra marzo e maggio potrebbe esserci molta affluenza, in ogni caso è possibile acquistare un biglietto saltacoda sul sito del museo.

Cosa vedere nei dintorni

La visita della Città della Scienza può essere abbinata a quella della vicina Area Marina Protetta Parco Sommerso di Gaiola, un parco naturalistico e archeologico dove è possibile scegliere tra itinerari via terra e via mare (anche in barche con chiglia trasparente) oppure fare snorkeling o immersioni.
A poca distanza dal museo si trova inoltre la piccola isola vulcanica di Nisida, collegata alla terraferma da uno stretto pontile. L'isola ospita l'istituto penitenziario minorile della città di Napoli, e pertanto non è normalmente visitabile (di tanto in tanto alcune cooperative sociali organizzano però delle visite guidate), ma vale senz'altro la pena arrivare fino fino all’ingresso dell’area militare e fermarsi ad ammirarla e fotografarla da lontano.